LiNFOpoint: uno spazio dedicato al linfedema

Dedicato a tutti i pazienti affetti da linfedema sia primario che secondario possono far riferimento a questo centro per conoscere le possibilità e le diverse opzioni terapeutiche.

LiNFOpoint è stato concepito con l’obiettivo di rivolgersi all’enorme numero di pazienti affetti da linfedema (sono 40.000 l’anno i nuovi casi, gli stessi numeri del cancro della mammella) che fino a oggi sono rimasti, di fatto, “orfani di cura”.

Il nostro centro offre risposte finalizzate al miglioramento della qualità della vita dei pazienti colpiti da tumore che troppo spesso vivono il paradosso terapeutico secondo cui guariscono dal cancro, ma al costo di dovere affrontare una patologia benigna, ma cronica e invalidante, come il linfedema.

 

Prevenzione e diagnosi precoce

Per i pazienti con fattori di rischio per linfedema si consiglia di effettuare una visita di controllo ambulatoriale entro l’anno dalla conclusione delle terapie oncologiche, indipendentemente dai sintomi.

In questo modo diviene possibile effettuare la diagnosi precoce di linfedema.

La diagnosi precoce della malattia è importante perché consente di evitare la progressione del linfedema.

A scopo preventivo è utile sottoporsi a una seduta di linfodrenaggio manuale con cadenza settimanale nel primo periodo successivo all’asportazione linfonodale in modo tale da favorire il transito della linfa attraverso la formazione di nuove vie linfatiche e stimolare quelle latenti preesistenti.

 

Terapia

Il trattamento elettivo del linfedema è la terapia decongestiva complessa che consiste in:

  • skin care quotidiano, attenzione agli sforzi di ogni tipo, utilizzo di repellenti soprattutto in estate per limitare al massimo le punture di insetto, attenzione anche a piccoli traumatismi, cautela nell’esposizione solare diretta. Tutte queste attenzioni servono a evitare di incorrere in una linfangite, malattia intercorrente che farebbe aggravare il linfedema e comporterebbe un peggioramento ulteriore
  • Linfodrenaggio manuale
  • Bendaggio compressivo multistrato
  • Esercizi a corpo libero e in acqua, attività fisica e stile di vita

 

“Non basta prevedere la malattia per guarirla,
occorre insegnare la salute per conservarla”

Ippocrate

La nostra equipe

 

Il nostro lavoro in equipe ci consente una presa in carico del paziente a 360°. Ci occupiamo di tutte le sue necessità dalla fase iniziale della presa di coscienza della malattia, e della diagnosi, alla fase intensiva di trattamento fino al mantenimento dei risultati raggiunti.

Siamo sempre contattabili dai nostri pazienti per urgenze o dubbi riguardanti il trattamento.

 

  • Fisioterapista specializzata in linfodrenaggio manuale dalla Vodder Schule
  • Osteopata viscerale
  • Medico chirurgo specializzato in linfologia
  • Tecnico ortopedico per confezionamento tutori elastocompressivi su misura
  • Nutrizionista
  • Psicologa